Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

giovedì 18 settembre 2008

Cure, la cover rifiutata di "Hypnagogic States"

Le vie dei grafici sono infinite. Anche quelle della Parched Art, società che Porl Thompson - il miglior chitarrista della storia dei Cure e apprezzato pittore - ha formato ad inizio anni Ottanta insieme al fratello Andy (alias Undy Vella). Quella a corredo di questo post è l'immagine di una delle bozze proposte per la copertina dell'ep 'Hypnagogic States'. Come poi hanno dimostrato i fatti non è stata quella prescelta. Merita comunque di essere tramandata ai posteri. Se non altro come curiosità.
La prima copertina realizzata dalla Parched Art per un disco dei Cure risale al 1981. E' stata quella utilizzata per l’album 'Faith'. Il lavoro grafico consisteva in un'elaborazione (leggera distorsione e offuscamento) di una fotografia in bianco e nero della Bolton Abbey nel North Yorkshire, monastero Agustiniano sulle rive del fiume Wharfe. Eccola:

Nessun commento: