Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

mercoledì 21 ottobre 2009

QPR-Reading 4-1: Fuori anche i Royals!

Un rullo compressore. E’ questa l’immagine che più si addice ai Rangers degli ultimi giorni. Dopo il 4-0 rifilato al Preston North End sabato scorso, i ragazzi di Magilton calano il poker anche su un Reading stordito dalla voglia di vincere avversaria. Partenza sprint e al 31’, pochi secondi dopo l'eccessivo secondo giallo comminato a Ben Watson, i padroni di Loftus Road si portano in vantaggio con Buzsaky: punizione al cianuro e palla nell’angolino basso sinistro con Federici impotente. Scivolano altri 9’ minuti governati senza patemi e Simpson, servito nell’area piccola da Routledge, spazzola nuovamente la rete avversaria. E il Reading? Non pervenuto, eccettuato un palo esterno accarezzato da Church su tiro franco prima del riposo. Troppo poco per dare un senso alla trasferta londinese.

Al ritorno in campo Rodgers propone Sigurdsson e Howard per gli impalpabili Cisse e Tabb. Il manager nordirlandese non può però mettere in conto la follia di Ingimarsson che, dopo pochi secondi, complica la vita ai suoi facendosi sventolare dall’inflessibile mr. Hall la seconda ammonizione: ennesimo fallo su Simpson. La ristabilita parità numerica sollecita il QPR a riprendere gli assalti. Ora è Vine, appena subentrato a Simpson, il più prolifico datore di lavoro di Federici. Il portiere gli resiste bene sino al 71’ quando l’onnipresente Routledge mette in condizione l’attaccante di segnare. Il monologo dei padroni di casa prosegue quasi per inerzia. A far legna ci pensa anche Mahon che, nel frattempo, è entrato al posto di Buzsaky. Al 76’ Agyemang rileva Taarabt e all’83’ pure lui trova meritata gloria realizzando centralmente il 4-0. Inebriati dal risultato i Superhoops iniziano i festeggiamenti senza considerare che il match non è ancora finito. A ricordarglielo è Howard che, all’86’, salva l’onore dei Royals ma non gli impedisce di subire la terza sconfitta consecutiva. Per i Rangers, a due lunghezze dalla zona play-off e con la sfida al Crystal Palace ancora da recuperare, l’aria è tornata piacevolmente frizzante.

TABELLINO:
QPR: Cerny, Ramage, Stewart, Routledge, Buzsaky (Mahon 66), Gorkss, Watson, Faurlin, Simpson (Vine 53), Borrowdale, Taarabt (Agyemang 76).
SUBS NOT USED: Heaton, Hall, Alberti, Ainsworth.
SCORERS: Buzsaky (31), Simpson (39), Vine (71), Agyemang (83).
BOOKINGS: Watson (19 & 30), Borrowdale (24), Faurlin (44).
RED CARDS: Watson (30).
READING: Federici, Cisse (Sigurdsson 46), Mills, Gunnarsson, Tabb (Howard 46), Long, McAnuff, Kebe, Ingimarsson, Church (Robson-Kanu 56), O'Dea.
GOALS: Howard (86).
SUBS NOT USED: Hamer, Karacan, Rasiak, Pearce.
BOOKINGS: Ingimarsson (38 & 46).
RED CARDS: Ingimarsson (46).
REFEREE: Mr A R Hall.
ATTENDANCE: 11, 900.

5 commenti:

Wally West ha detto...

Voglio rimanere coi piedi per terra ma devo dire che la voglia di sognare è tanta! 8-)

Bell'acquisto Silvio Di Fede per il mio blog, eh? :)
Ha un blog incredibile: commenta con dovizia di particolari tutto il calcio inglese fino alla League 2!

Claudio ha detto...

A chi lo dici! Sarà un caso che con un allenatore bravo e qualche rivoluzione dirigenziale sia spuntato il sole? Non so quanto durerà questa estasi, ma mi auguro che prima di modificare alcuni equilibri ci pensino molto bene. E, soprattutto, che se ne stiano IM-MO-BI-LI. Almeno per un po’. ;)

Davvero in gamba Silvio Di Fede. Ho visitato il suo blog. Credo che se riuscisse ad essere un po’ più sintetico sarebbe proprio perfetto. Con la sua acquisizione (a proposito, lo paghi bene quanto me o devo chiederti subito un aumento???) è un bel valore aggiunto. Gli ho fatto i complimenti commentando il suo ultimo contributo. Non so se li ha visti e/o apprezzati.

Un abbraccio.

Wally West ha detto...

Vi pago entrambi il massimo che posso permettermi. Come saprai Flavio è stretto di manica... :)

A propositi di Flavio, speriamo che a rompere gli equilibri non ci pensi la FA. Il 24 novembre c'è il faccia a faccia tra lui e Lord Mawhinney. CHissà che ripercussioni ci saranno se viene dichiarato incompatibile col calcio inglese...

Un'ultima cosa: probabilmente la partita di sabato tra Derby e QPR sarà trasmessa in streaming qui: http://livetv.ru/it/eventinfo/31740/ e, se non ricordo male, pure su SportItalia. 8-)

Claudio ha detto...

D’accordo carissimo, non voglio metterti in difficoltà con Flavio. Da ora in poi non ti chiederò aumenti rispetto ai consueti 500 euro per articolo. :) D’altronde continuare ad approfittare della tua generosità sarebbe poco amichevole, no? :D

Riguardo a dove vedere le partite se vai nella sezione ‘Notizie, TV & Giornali’ del blog puoi trovare qualche link interessante…

Wally West ha detto...

Bello quel ‘Notizie, TV & Giornali’, avrei dovuto notarlo prima. :)

Ah, ovviamente i 500 euri sono garantiti. In soldi del monopoli, come sempre.
;)