Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

sabato 12 settembre 2009

QPR-Peterborough 1-1: Routledge e il guardalinee evitano la sconfitta agli Hoops

Niente più che un 1-1 contro la matricola Peterborough. Il QPR non riesce ancora a trovare la prima vittoria casalinga in Championship. La gara, messasi subito in salita con un colpo di testa ravvicinato di McLean al 16’, ritrova equilibrio grazie a una deviazione di Routledge. Il bomber di Carling Cup (quattro centri in due gare) “buca” Lewis al 34’ sugli sviluppi di una punizione ben calciata dall’esordiente Watson. In mezzo si fa notare Whelpdale che prova a sorprendere Cerny. Per il resto gli Hoops faticano a trovare sbocchi dando anche la sensazionedi giocare senza la giusta tranquillità.

L’inizio della ripresa non offre grandi motivi di conforto a Magilton che prova a cambiare l’inerzia del match inserendo al 58’ Rowlands per l’inesistente Faurlin e Vine per Taarabt. Successivamente si vede anche Buzsaky al posto di Ephraim. Dall’altra parte Darren Ferguson (figlio del celeberrimo Sir Alex) replica inserendo Rowe e Batt per Boyd e Whelpdale. Il ritmo della sfida non cambia. Le squadre dimostrano buona volontà ma scarse idee. Ad onor del vero gli ospiti danno almeno la sensazione di saper tenere il campo con maggiore compattezza. Le scintille arrivano in coda. All’81’ Martin stuzzica Cerny su punizione, quattro minuti più tardi Simpson spreca da due passi alzando la mira. In pieno recupero Mackail-Smith ribadisce nel sacco una respinta di Cerny su tiro di Batt, ma una segnalazione di offside strozza in gola l’urlo di gioia degli oltre mille supporters dei Posh giunti a Loftus Road. L’ultima palla della partita capita sulla testa di Simpson, il tocco dell’ex-Arsenal è da dimenticare.

QPR: Cerny, Stewart, Connolly, Borrowdale, Leigertwood, Routledge, Watson, Faurlin (Rowlands 58), Ephraim (Buzsaky 69), Taarabt (Vine 58), Simpson.
SUBS NOT USED: Heaton, Ramage, Mahon, Pellicori.
BOOKED: Connolly, Borrowdale.
GOAL: Routledge 34.
PETERBOROUGH: Lewis, Martin, Williams, Morgan, Zakuani, Frecklington. Diagouraga, Whelpdale (Batt 70), Mclean, Boyd (Rowe 65), Mackail-Smith.
SUBS NOT USED: McKeown, Pearce, Coutts, Keates, Day.
BOOKED: Zakuani, Whelpdale.
GOAL: McLean 16.
REF.: Langford.
ATT. 11814.

1 commento:

Wally West ha detto...

Bentornato Caludio!
:)
Anche se, rispetto all'anno scorso, non sembra essere cambiato molto per i nostri amati Hoops.
Lo compreremo mai un vero e forte attaccante?