Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

giovedì 15 gennaio 2009

Tex Willer, da oggi sul blog le copertine storiche degli albi dedicati al ranger più noto dei fumetti

Quanto può essere speciale un personaggio dei fumetti? Per esperienza personale molto. Soprattutto se si chiama Tex Willer. Le sue storie mi hanno catturato ancor prima della scuola elementare facendomi compagnia per lunghissimo tempo. Ogni copertina per me è come uno scrigno straripante di ricordi perché, nonostante gran parte di quegli albi siano stati editi a partire dal 1958 - periodo nel quale non ero ancora nato - li ho potuti scoprire grazie alla collezione iniziata da mio padre. Dal 1° al 400° numero tutte le copertine di Tex furono disegnate da Aurelio "Galep" Galleppini, pioniere e vero maestro del fumetto italiano. Da oggi sul blog pubblicherò le mie preferite. Questo vuole essere un omaggio a tutti coloro - autori e appassionati - che di Aquila della Notte ne hanno saputo fare un mito per più generazioni. A corredo di questo post, come è doveroso che sia, inserisco la copertina del numero 1, ‘La Mano Rossa’.

Nessun commento: