Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

venerdì 16 gennaio 2009

'subHuman' avrà un erede: Alan Wilder / Recoil già al lavoro per produrre il nuovo album

Sono giorni esaltanti per i fans dei Depeche Mode. All’annuncio di ‘Sounds of the Universe’ si aggiunge l’indiscrezione che Alan Wilder è tornato nel suo studio ‘Thin Line’ per produrre un nuovo album solista! Il tutto a diciotto mesi dall'uscita di ‘subHuman’. La notizia è di quelle sensazionali. Specialmente considerando che l'ultimo disco era stato realizzato a sette anni di distanza da ‘Liquid’. Se i ritmi di messa in opera di questa fatica saranno simili a quelli delle sue passate creazioni è ragionevole immaginarne la pubblicazione sul finire del 2009. Ma in questo caso siamo a livello di pure supposizioni.

Nonostante non emergano ulteriori dettagli, è probabile che la spinta a gettarsi in un’altro impegno discografico Alan l’abbia ricevuta dagli ottimi consensi tributati a 'subHuman' e dal fatto che - secondo sue passate dichiarazioni – in archivio gli sono rimasti brani particolarmente interessanti, esclusi a malincuore da quest'ultimo album per non alterarne l’atmosfera. La più recente edizione ufficiale targata Recoil è ‘Prey (Shotgun Mix)’, versione rielaborata di David Husser che mr. Wilder ha deciso di offrire in download a tutti i propri fans come regalo di natale.

Nessun commento: