Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

venerdì 12 novembre 2010

Ali

Zero a zero, risultato perfetto del football teorico. Sintesi di match senza sbavature né difetti. Senza vinti né vincitori. Senza impronte né imprecazioni. Troppi ‘senza’, non pare anche a te? La perfezione la gradisco solo nell’estetica, nell’arte e nel sale da dosare in cucina. Gli zero a zero preferisco lasciarli sbiadire in cuore d’altri. In quelli avvezzi a tenersi le unghie ben serrate in tasca per addestramento o assuefazione. Facce dal sorriso tagliato come playmobil dentro scatole di plastica e cartone. Io prediligo l’orgasmo della vittoria e la fitta dell’insuccesso. Gli zero a zero do ut des col destino li evito con meticolosa cura. Piuttosto li corrompo all’ultimo respiro. Il mio è cuore anarchico e tormentato. Il suo troppo saggio, baro e, comunque lo si veda, orrendamente noioso. Non c’è storia. A me, Birdy di passaggio aggrovigliato su se stesso, basterebbe solo un piccolo, leggerissimo, colpo d’ali. Spazzolerebbe l’aria e la vita. Magari per sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti:

Rosa ha detto...

Ciao Claudio,come va? Hai ragione ne' carne ne' pesce non soddisfa nemmeno me, essere... in qulalsiasi modo, ci classifica e distingue, ciao caro buona serata spero lavoro meno obsession!rosa:)

Claudio ha detto...

Ciao cara Rosa, grazie della visita e del tuo commento!:) Sono fermamente convinto che la vita debba essere vissuta sempre a fondo. L'apatia è come un virus che uccide lentamente l'essere se stessi. E, spesso, ce ne accorgiamo quando ormai è troppo tardi. A me piacciono le sfide e rimettermi sempre in gioco. Non posso farne a meno. Ma mi sopporto solo così. ;D Un abbraccio e buona serata anche a te. :)

Enzo ha detto...

Zero a zero sinonimo di perfezione. E allora vai di lotta dura, vai di istinto, di attacchi che lasciano spazio al contropiede. Un quattro a quattro che probabilmente lascia amaro in bocca ma che ti fa dire: ho giocato. E in un 4 a 4 non esistono senza....
Ciao Claudio!

Claudio ha detto...

E poi in un 4-4 o (perchè no?) in un 5-4 vuoi mettere il divertimento?!? ;) Sono lieto di sapere che non sono rimasto l'unico... :)
Salutoni.
Claudio