Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

domenica 13 febbraio 2011

Queens Park Rangers-Nottingham Forest 1-1: Fuoco, fiamme e un punto a testa. McGoldrick risponde a Smith. Espulso Majewski dopo 23'

In una delle giornate più tipicamente invernali che Londra possa offrire, Loftus Road si trasforma in autentico campo di battaglia per due contendenti incapaci di fare calcoli. Alla fine QPR e Nottingham Forest salutano l’ultimo gong con un 1-1 che non rispecchia la mole di gioco e di occasioni create. Un punto ciascuno, utile a tutti per mantenere più vive che mai le chanches di fare il grande salto in Premier League.
La capolista passa al 16’ su un mancino telecomandato di Smith, poco dopo si illude che il rosso sventolato sulla faccia di Majewski (entrataccia su Taarabt) possa metterle in discesa il match, per poi ritrovarsi in parità al 26’ quando McGoldrick è fortunato a monetizzare con il ginocchio una punizione senza troppe pretese di McGugan.
A tenere inchiodato il pareggio pensa la maiuscola prestazione delle rispettive retroguardie. Prima dell’intervallo Kenny è strepitoso su incornata di Morgan poi Taarabt è impreciso d’un soffio. Nella ripresa l’opportunità più clamorosa capita sulla testa di Orr; la palla recapitatagli da Taarabt direttamente da calcio d’angolo supera il portiere Camp ma viene respinta sulla linea da un glaciale Gunter. Alla fine Warnock è ancora furioso per un intervento da rigore su Routledge su cui l’arbitro Clattenburg sorvola. Onore comunque al Forest che dimostra di essere una delle formazioni più temibili in circolazione. Attualmente a 7 lunghezze di distanza, la formazione di Billy Davies ha ancora due partite da recuperare per avvicinarsi alla vetta.

QUEENS PARK RANGERS: Kenny, Orr, Hill, Derry, Taarabt, Faurlin (Vaagan Moen 79), Gorkss (Chimbonda 74), Routledge, Connolly, Hulse, Smith (Miller 46).
SUBS: Cerny, Hall, Helguson, Shittu.
GOALS: Smith (16).
BOOKINGS: Taarabt (48), Gorkss (56), Derry (61).
NOTTINGHAM FOREST: Camp, Konchesky, Chambers, Morgan, McGugan (Anderson 68), Cohen, Gunter, McGoldrick (Tyson 74), McKenna, Tudgay (Lynch 46), Majewski.
SUBS: Smith, Adebola, Earnshaw, Moloney.
GOALS: McGoldrick (26).
BOOKINGS: Tyson (88).
RED CARDS: Majewski (23).
REFEREE: Mr M Clattenburg.
ATTENDANCE: 17, 227 (2575).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento: