Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

domenica 6 febbraio 2011

Genoa-Milan 1-1. Le pagelle: Cassano non incide, Kucka e Milanetto sontuosi

Queste sono le pagelle di Genoa-Milan terminata per 1-1 grazie alle reti di Pato (29') e Floro Flores (45'). La gara, arbitrata in maniera insufficiente da Mazzoleni di Bergamo, è stata vivace e combattuta dal primo all'ultimo minuto. Ottima prestazione dei rossoblù che hanno spesso costretto la capolista (al secondo pareggio consecutivo) a salvarsi in extremis. Migliori in campo Kucka da una parte e Ibrahimovic dall'altra. Quasi impalpabile l'ingresso di Cassano a mezz'ora dalla fine.


GENOA:
Eduardo: Visti i precedenti lascia sempre tutti con il fiato sospeso per paura di qualche indecisione. Nella ripresa è però determinante uscendo sui Flamini e poi tirando la saracinesca davanti a Ibra pronto a schiacciare a rete. - voto 6
Mesto: Svolge bene il proprio compito. - voto 6
Dainelli: Regala scioccamente una palla in area ad Ibra che si trasforma in perfetto assist per Pato. Unico grave errore in una prestazione maiuscola. - voto 6.5
Kaladze: Prova positiva macchiata da un fatale distrazione in occasione del vantaggio rossonero. - voto 6.5
Criscito: Concentrato e, all'occorrenza, sempre pronto a metterci la gamba. - voto 6
Konko: L'esperienza nella Liga lo ha reso ancora più forte. Gioca con personalità e senza fronzoli.. Perfetto anche in versione assistman. - voto 7
Kucka: E' ovunque, anche al momento di battere a rete. Sfiora il gol all'8' e dimostra di essere un grandissimo acquisto. Quanto passerà primache venga ceduto? - voto 7.5
Milanetto: Movimento costante e autentica anima del centrocampo genoano. E-SEM-PLA-RE. - voto 7
Rossi: Gladiatorio, sempre nel vivo dell'azione. - voto 6.5
Floro Flores: La sua prima rete per la causa del Grifone la condisce con una prestazione positiva. Esce al 70' sommerso da una standing ovation. - voto 6.5
Destro: Un problema muscolare lo mette ko dopo neppure un quarto d'ora. Sfortunato. - voto sv
SOSTITUZIONI:
Palacio: Entrato al posto di Destro crea costanti problemi alla retroguardia ospite. Indispensabile. - voto 7
Paloschi: Ballardini gli concede 20 minuti di gloria; lui si impegna senza incidere. - voto 6
Rafinha: Ingresso che vale solo per gli almanacchi. - voto sv

MILAN:
Abbiati: Incolpevole in occasione del pari rossoblù, dimostra sicurezza. - voto 6
Oddo: Fare gli straordinari probabilmente non l'aveva messo in preventivo. Bravo a far valere l'esperienza. - voto 6.5
Thiago Silva: Determinante in più circostanze, si dimostra sette polmoni ogni volta che le folate rossoblù sembrano poterlo prendere in controtempo. Ultimo baluardo. - voto 6.5
Yepes: In costante crescita, di rendimento e di estimatori. - voto 6
Bonera: Altalena cose buone ad altre macchiate da eccessi di sicurezza. - voto 6
Gattuso: Capitano lottatore spesso graziato dal direttore di gara. Quando appenderà le scarpe al chiodo il suo cognome verrà usato come aggettivo. - voto 6.5
Van Bommel: Gioca in maniera sufficiente nonostante qualche sbuffo più del solito per frenare le incursioni avversarie. - voto 6
Flamini: Essenziale. Lascia il posto ad Emanuelson nella ripresa. - voto 6
Robinho: Scalpita per andare a rete finendo spesso per fare la figura del “chi troppo vuole nulla stringe”. Sostituito al 63' con Cassano. - voto 6
Pato: Alla prima chance la mette dentro ma poi gli manca quel pizzico di cattiveria quando il match diventa autentica battaglia. - voto 6.5
Ibrahimovic: Solito marziano dispensatore di sublimi e assist per tutti quelli che gli passano nelle vicinanze. Non lo agevola trovarsi spesso solo contro tutti. - voto 7
SOSTITUZIONI:
Cassano: Una mezz'oretta per respirare l'aria di derby passata a cercare un colpo di genio che non stavolta non arriverà mai. - voto 5
Emanuelson: Pochi spiccioli di gara. Altrettante giocate degne di questo nome. - voto sv

[Articolo per Goal.com del 6 febbraio 2011]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento: