Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

martedì 8 marzo 2011

Millwall-Queens Park Rangers 2-0: Il Den resta stregato, la capolista alza bandiera bianca

Stavolta per il QPR non vale la regola che un primo tempo sotto tono è preludio a un secondo esaltante. Il Den continua ad essere inespugnabile più di Fort Knox. E, per il 21° anno consecutivo, riserva gioie solo ai padroni di casa. Finisce 2-0, e il Millwall lo legittima con una prestazione che lascia pochissime attenuanti alla capolista. A segno vanno Morison (63) con un tiro ravvicinato e Trotter (73) su rigore procurato dallo stesso Morison che induce Shittu al fallo da cartellino rosso. Se in parità numerica i Queens Park Rangers erano riusciti solo raramente a stuzzicare Forde (incornate di Gorkss e Hill), l’uomo in meno rende l’attesa del novantesimo una sorta di calvario. I Lions, sempre ruggenti in prossimità dell’area ospite, saggiano più volte le qualità di Kenny. L’onnipresente Morison, dopo aver preso le misure in un paio di circostanze, ha il merito di sbloccare il risultato (14° centro stagionale per lui) mentre Robinson, colpo di testa da due passi, Townsend, botta tesa, e il cecchino Trotter dagli undici metri confermano che le immagini di questo match non saranno fra quelle più scaricate dal web da parte dei tifosi degli Hoops. A rendere la serata meno amara pensano però le dirette concorrenti per la promozione. Tutte sconfitte ad eccezione dello Swansea (fermato 1-1 in casa dal Watford) e del Leeds (corsaro 1-2 sul fanalino di coda Preston North End). Adesso il QPR guida la classifica con 7 punti di vantaggio.

MILLWALL: Forde, Dunne, Robinson, Trotter, Harris (Lisbie 66), Henry, Craig, Mkandawire, Ward, Morison, Townsend.
SUBS: Mildenhall, Eastmond, Schofield, Hackett, Barron, McQuoid.
SCORERS: Morison (63), Trotter (73).
QUEENS PARK RANGERS: Kenny, Orr, Hill, Derry, Taarabt (Smith 71), Helguson, Buzsaky (Miller 71), Faurlin, Gorkss, Routledge, Shittu.
SUBS: Cerny, Hulse, Smith, Vaagan-Moen, Ephraim, Chimbonda.
RED CARDS: Shittu (72).
REFEREE: Mr. S. Tanner.
ATTENDANCE: 14,104 (2186).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti:

Wally West ha detto...

'tacci loro! :)

Per fortuna che le inseguitrici fanno a gara a farci favori!
:D

Claudio ha detto...

eh eh eh eh!!! :)

FABIO ha detto...

Non vi preoccupate amici, l'anno prossimo non dovrete più venire a giocare da noi:P

Claudio ha detto...

Ciao Fabio, complimenti per la partita di martedì! In effetti la prossima visita a Stamford Bridge la considero al pari di una gitarella di piacere… :P

Wally West ha detto...

'spetta, 'spetta, che tanto per cambiare si combina il nostro solito casino da 'maverick':
http://qpritalia.splinder.com/post/24279955/the-faurlingate-ecco-cosa-e-successo

=_=

Claudio ha detto...

Wally, saremo più forti anche di questo. :) Ma quando riuscirà il QPR a scrollarsi di dosso tutti 'sti italianazzi intrallazzoni??? Gli unici italiani associati al club devono essere i migliori in circolazione, ossia NOI tifosi. Cmon Ursssssssssssss!!!!