Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

sabato 17 aprile 2010

Queens Park Rangers-Cardiff City 0-1: Ledley spinge i Bluebirds ai play-off

Un goal di Joe Ledley a 10 minuti dal termine consente al Cardiff City di espugnare Loftus Road e ottenere un biglietto per i play-off. l Queens Park Rangers, scesi in campo con l’undici vincente col Crystal Palace ad eccezione di Simpson al posto dell’infortunato Stewart, hanno disputato una buona gara.

Il City giunge a Londra per conquistare il passaggio nei top six e ci riesce con una gara accorta e premiata dal maggior bisogno di punti. I padroni di casa, ormai vicinissimi alla salvezza, sono propositivi per gran parte del match sfiorando il vantaggio in più occasioni con l’impreciso Priskin (6) e con il più abile Taarabt che (18) vede sbattere sul palo destro una sua violenta conclusione da 25 metri. Nel complesso la gara scorre piacevolmente e gli ospiti, seppur avari di conclusioni nello specchio della porta, dimostrano di avere tutte le qualità per meritarsi un posto importante nella storia di questa Championship.
Nella ripresa Priskin e Gerrard si divorano occasioni incredibili, ma il livello della sfida resta elevato anche sotto il profilo dello spettacolo. All’80’ il goal-partita di Ledley che, di testa da pochi centimetri, trasforma in oro un bell’assist di Kennedy. I padroni di casa provano a sfruttare gli ultimi minuti per riacciuffare il risultato. L’impresa sembra alla portata di Cook all’86’ su suggerimento di Taarabt, il suo tiro a botta sicura trova però il disperato intervento di Marshall a salvare il risultato.

QUEENS PARK RANGERS: Cerny, Ramage, Leigertwood, Buzsaky, Gorkss, Faurlin, Simpson (Cook 83), Ephraim (Parker 85), Tosic, Priskin (German 90), Taarabt.
SUBS NOT USED: Vine, Hill, Oastler, Putnins.
BOOKINGS: Ramage, Taarabt.
CARDIFF CITY: Marshall, McNaughton, Kennedy, Whittingham, Bothroyd, McPhail, Burke (Etuhu 67), Gerrard, Ledley, Blake, McCormack (Chopra 63).
SUBS NOT USED: Gyepes, Capaldi, Enckelman, Matthews, Wildig.
GOAL: Ledley (80).
REFEREE: Mr. M. Oliver.
ATTENDANCE: 12.832 (1.613).

5 commenti:

Wally West ha detto...

Ciao!
Pare che nel secondo tempo Taarabt si sia beccato con alcuni tifosi Hoops della curva, tanto da chiedere platealmente di uscire a Warnock (il quale non se l'è filato).
Ne sai qualcosa?

Claudio ha detto...

In effetti, ad un certo punto della partita, Taarabt ha chiesto platealmente a Warnock di essere sostituito. Non saprei però dirti con certezza se si è trattato a causa di un diverbio con alcuni tifosi del QPR (come sostiene la cronaca della BBC) o meno. Ho chiesto ad alcuni amici e mi hanno risposto che le lamentele maggiori ultimamente riguardano Priskin e non Taarabt. Quindi, mi dispiace, ma ti devo lasciare nel dubbio. :)

Wally West ha detto...

Hey Claudio!!
tre partite
tre vittorie
nove gol fatti
zero gol subiti
:D

Riprenditi presto dal tuo 'infortunio' che ci mancano le tue cronache!
Forza Hoops!

Ciao!

Claudio ha detto...

Ciao Wally! Tornerò a pieno regime in occasione di QPR-Middlesbrough dell'11 settembre. Nel frattempo mi godo questo esaltante inizio di stagione. In Warnock I trust!!! :P
Grazie per il pensiero. Fammi sapere gli estremi per acquistare i gadget del QPR Italia Fans Club, non vedo l'ora di poter indossare maglietta e berretto!!!! :)))

Wally West ha detto...

Ma quali 'estremi'!
E' colpa mia!
La maglietta già ce l'ho, mi manca il cappello ma devo riordinarlo (li ho finiti tutti a Ravenna! ^_^) sto solo aspettando che la ditta fornitrice faccia l'ennesimo sconto promozionale.
^_^