Parole sante...

Vivere è la cosa più rara al mondo.
La maggior parte della gente esiste, e nulla più. (Oscar Wilde)
- - - - - - - - - - - - - - - -

Copertina

Copertina

Aurelio Galleppini ~ ‘Tex Willer e i suoi pards’

venerdì 21 agosto 2009

Promossi & Bocciati di Genoa-Odense 3-1: Lucho è tornato, Helveg sempreverde

Figueroa sfodera una grande prestazione davanti al suo pubblico, Palacio è ancora indietro di condizione.


Sculli: Nonostante non riesca a fare centro è in assoluto il migliore in campo. Gladiatore. Voto 8

Figueroa: Una doppietta che ha il sapore del rilancio. Ora sta a lui confermarsi per ripagare l'enorme affetto che i genoani gli stanno tributando da quando è arrivato sotto la Lanterna. Voto 7.5

Mesto:
Ogni volta che gli viene servita una palla diventa spina nel fianco dei danesi. In stato di grazia. Voto 7

Palacio: Un primo tempo strepitoso e un secondo tempo meno brillante. Il talento c'è, manca un po' la condizione. Voto 6.5

Moretti: Sacrificio e sostanza premiati con la partecipazione all'azione del primo goal europeo del Grifo dopo 17 anni. Quale miglior modo per passare agli annali della centenaria storia rossoblu? Voto 7

Gislason: Tiene a galla le speranze danesi con una rete che tra una settimana potrebbe avere un peso specifico enorme. Voto 6.5

Helveg: Dopo 11' un fallaccio sull'imprendibile Sculli gli costa un giallo. Sarà l'aria scandinava ma in campo i 38 anni non sembrano pesargli affatto. Voto 6.5

Djemba-Djemba: Lotta ma paga gli eccessi di nervi a fior di pelle. Alla fine del primo tempo riesce anche a battibeccare con i tifosi della Nord. Il francese Lannoy lo regge sino al 91' poi gli sventola un sacrosanto cartellino giallo. Voto 5.5

Osvaldo Bagnoli: Si può dare un voto alla carriera a uno dei migliori tecnici della storia del calcio italiano? Stasera è tornato per la prima volta nello stadio nel quale ha vissuto i suoi ultimi successi. Voto 10, anche per la sua coerenza.

[Articolo per Goal.com del 20 agosto 2009]

Nessun commento: